Search
× Search

Notizie dalla Liguria

Celiachia, malati in aumento anche in Liguria
39013

Celiachia, malati in aumento anche in Liguria

Sono 227 i nuovi casi diagnosticati nel 2013. E’ una patologia che colpisce soprattutto il sesso femminile

Nel 2013, i celiaci censiti in Liguria risultavano 4.216 (1.227 uomini; 2.989 donne): il 2,6% del totale italiano il cui numero complessivo era di 164.492 (47.837 maschi, 115.933 femmine; 15.830 in più del 2012)

Dal confronto con i dati desumibili dalle due annualità precedenti, è emerso anche per il territorio ligure un incremento comune alle restanti aree del Paese fatta eccezione per la Calabria. 

L’aumento dei casi di persone affette da questa patologia è risultato riconducibile – così spiega la Relazione annuale al Parlamento realizzata dalla Direzione Generale per l’Igiene e la Sicurezza degli Alimenti e la Nutrizione e presentata alcuni giorni fa – “alle nuove modalità correlate agli effettivi fruitori dei buoni spesa”. 

Nell’anno in questione, le nuove diagnosi liguri sono state 227 con un differenziale sui dodici mesi antecedenti pari a 2 unità. Altresì la prevalenza della malattia, evidenziata chiaramente nei grafici elaborati per lo studio nazionale, è risultata leggermente superiore rispetto al 2012, attestandosi tuttavia allo 0,26%: pressoché in linea con la media dell’intero Stivale (uguale a 0,27%)

Dei 4.126 celiaci inseriti negli elenchi regionali, soltanto 357 rientravano nelle fasce d’età compresa tra i 3 ed i 10 anni. Fatti due calcoli… sono quindi gli adulti (3.859 i malati) ad essere i maggiormente colpiti. Ma c’è altro. Gli autori del Rapporto, affermano infatti che essendo “la celiachia l’intolleranza alimentare (al glutine, ndr) più frequente, con una prevalenza stimata attorno all’1%”, “è possibile calcolare come nella popolazione italiana il numero di celiaci teorici si aggiri intorno ai 600 mila contro i quasi 165 mila effettivamente diagnosticati a tutto il 2013”. 

IL RAPPORTO SULLA CELIACHIA clicca qui

CHE COS'E' LA CELIACHIA clicca qui

Previous Article Tasso di natalità, nel 2014 in Liguria è stato solo del 6,9 per mille
Next Article Ettore Sansavini eletto Presidente AIOP Liguria

Notizie Aiop Nazionale

Rapporto Crea, Aiop: “Fondamentale finanziare in modo adeguato il SSN”

“Quanto emerge dal Rapporto Sanità del Consorzio Crea Sanità dell'Università di Roma Tor Vergata, conferma quanto Aiop denuncia da tempo: il SSN va sostenuto, anche e soprattutto finanziariamente, perché si tratta di un elemento fondamentale per la tenuta del sistema economico e sociale del nostro Paese, al quale non si può rinunciare”. Così Barbara Cittadini, Presidente Nazionale AIOP, ha commentato i dati resi noti sullo stato del SSN e sull’abbandono delle cure da parte delle famiglie.

Rinnovo del contratto della componente di diritto privato del SSN

Il 12 novembre è stata una giornata importante nel percorso di rinnovo del CCNL del personale dipendente (non medico) delle strutture Aiop e Aris.
Al tavolo ministeriale, convocato dal Ministro della Salute, Roberto Speranza, le parti sociali hanno siglato un documento - preparato dall’Ufficio Studi Aiop e condiviso con Aris, OOSS e Conferenza delle Regioni – nel quale viene determinato l’impatto economico del rinnovo del CCNL, distinto per territorio, che consentirà al Governo di potere predisporre un emendamento, per modificare il DL 95/2012, consentendo, pertanto, alle singole Regioni di finanziare il 50% del suddetto rinnovo.

Continua la trattativa per il rinnovo del contratto della componente di diritto privato del SSN

VIII Healthcare Summit de Il Sole 24 ore

«La componente di diritto privato del SSN sta seguendo un passaggio importante e delicato, che merita attenzione e che potrebbe sbloccare un contratto che non viene rinnovato da 12 anni». É il messaggio che Barbara Cittadini, Presidente Aiop, ha dato nel corso dell’VIII Healthcare Summit de IlSole 24 ore del 5 novembre, che ha affrontato, anche, alcuni dei temi caldi della Manovra per la sanità con la partecipazione dei principali protagonisti del settore. L’attenzione si è focalizzata sul ruolo delle tecnologie e dei modelli innovativi per gli acquisti nel SSN oltre che sul rinnovo dei CCNL delle lavoratrici e lavoratori, che operano nella componente di diritto privato del SSN.

Patto per la Salute 2019-2021

Il 10 ottobre scorso, il Gruppo tecnico Scienza della vita di Confindustria ha approvato il via definitiva il testo del contributo al Patto per la salute 2019-2021 (allegato). Tale contributo pone le sue radici nell’analisi della filiera della salute per lo sviluppo del Paese, già oggetto di studio di Confindustria nello scorso anno.


RSS
123468910Last

Rassegna Stampa Regionale

Articoli delle principali testate giornalistiche nazionali e della stampa locale relativi a sanità, ricerca scientifica e medicina, con una maggior attenzione alla realtà ligure. Il servizio integrale è riservato agli associati Aiop Liguria.

 

Rassegna Stampa Nazionale

RassAiop3HP

La rassegna stampa 
della sanità privata

Servizio riservato agli associati Aiop

Link Istituzionali

Copyright 2021 by Aconet
Back To Top