Search
× Search

Notizie dalla Liguria

Genova, valvole artificiali per aiutare il cuore malato
63005

Genova, valvole artificiali per aiutare il cuore malato

I risultati della sperimentazione nel convegno della Società Italiana di Cardiologia Invasiva

Valvole aortiche artificiali, di nuovissima concezione, al posto delle valvole native ormai compromesse dalla malattia - e non più funzionanti - inserite all’interno dell’organismo senza dover ricorrere all’intervento chirurgico. 

E’ questa l’ultima frontiera della tecnologia, “oggetto” del recente congresso organizzato a Genova dalla Gise, Società Italiana di Cardiologia Invasiva, svoltosi nella prima metà di ottobre alla presenza di 1600 specialisti

Le valvole esaminate dai convegnisti potrebbero risultare più semplici all’inserimento e soprattutto offrire prestazioni superiori rispetto a quelle conosciute e adottate. Sperimentate su diversi pazienti in Italia, vengono “spinte” fino al cuore passando per i vasi sanguigni o la punta del muscolo cardiaco, guidate da un sottilissimo tubicino e, arrivando all’altezza di quelle danneggiate, “rilasciate” nella giusta posizione. 

Il congresso Gise ha altresì rappresentato l’occasione di confronto sul trattamento dell’infarto acuto. Nel corso del simposio si è riconosciuta la validità delle reti regionali che oggi arrivano a coprire il 90% del fabbisogno reale

Nel nostro Paese ogni anno più di 120 mila persone sono vittime di un “attacco”: l’infarto acuto del miocardio rimane la principale causa di morte nella popolazione adulta europea con circa il 30% dei decessi.  

“Ad essere di concreto sostegno ed aiuto ai malati - hanno sottolineato i congressisti - sono soprattutto le tecniche rivolte a dilatare le arterie coronarie occluse (l’origine dell’evento infausto)”. 

Nel 2013, questi i dati diffusi, in Italia i centri specializzati hanno fatto ricorso all’angioplastica coronarica primaria in 32 mila casi, con un incremento di oltre il 6% rispetto al 2012.

Previous Article Autorizzazione dei presidi sanitari, pronto il Disegno di Legge
Next Article Malattie cardiovascolari e tumori, i dati della Liguria nel rapporto del Ministero

Notizie Aiop Nazionale

Il Presidente Cittadini e il Vicepresidente Biagi incontrano il Direttore generale dell’AGENAS Domenico Mantoan

Il 4 settembre u.s, a Roma, presso la sede dell’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali - Agenas, si è tenuto l’incontro con il Direttore Generale, Domenico Mantoan. Erano presenti, per Aiop, il Presidente Nazionale Barbara Cittadini, il Vicepresidente Bruno Biagi, e il Responsabile dell’Ufficio Studi della Sede Nazionale Angelo Cassoni.


Ridurre le liste d’attesa

La componente di diritto privato del SSN disponibile e pronta ad aumentare i ricoveri fino al 60% e le prestazioni ambulatoriali fino al 90%

Le strutture della componente di diritto privato del Servizio Sanitario Nazionale sarebbero in grado, da subito, di incrementare i ricoveri da un minimo del 40 a un massimo del 60 e le prestazioni di carattere ambulatoriale da un minino del 45 a un massimo del 90 rispetto agli attuali livelli di erogazione. La variabilità delle percentuali di incremento dipende, ovviamente, dalla situazione delle singole regioni ma, in generale, su tutto il territorio nazionale, questa disponibilità potrebbe contribuire a una notevole riduzione delle liste d’attesa.


È il momento di progettare la sanità del futuro

Un’esperienza dalla quale trarre insegnamenti, che devono essere utili a tutti.
Dobbiamo guardare con questo atteggiamento alla fase più critica dell’emergenza Covid-19 : una sfida inedita e drammatica, che ha messo a dura prova il nostro SSN. Per quanto attiene la componente di diritto privato del SSN, l’insegnamento appreso non è altro che la conferma di quanto già sapevamo e che è sancito dal nostro ordinamento: il Sistema Sanitario Nazionale è uno solo, composto da due diverse anime. L’unità del SSN è la premessa imprescindibile sulla quale costruire il futuro della nostra sanità.


RSS
124678910Last

Rassegna Stampa Regionale

Articoli delle principali testate giornalistiche nazionali e della stampa locale relativi a sanità, ricerca scientifica e medicina, con una maggior attenzione alla realtà ligure. Il servizio integrale è riservato agli associati Aiop Liguria.

 

Rassegna Stampa Nazionale

RassAiop3HP

La rassegna stampa 
della sanità privata

Servizio riservato agli associati Aiop

Link Istituzionali

Copyright 2021 by Aconet
Back To Top